?

Log in

Il gioco della vita

agneddru, sugu ie finiu u vattiu

agneddru, sugu ie finiu u vattiu

Previous Entry Share Next Entry
L'estate sta finendo ... pappara-parapà
e un anno se ne va ... pappara-parapà
sto diventando grande ... pappara-parapà
lo sai che non mi va ... pa-pa-pa

Probabilmente avevo dieci anni anni o forse meno, quando i righeira invasero con le loro armate musicali la mia nascente adolescenza, fortunatamente anni di isolamento sociale valsero come efficace anticorpo per i pruriti prepuberali e rispedirono a casa gli invasori regalandomi estati di dolce ignavia.
Ricordo e sono quasi del tutto convinto che non sia un ricordo artificiale, non uno di quelli creati dai genitori con frasi del tipo: "da piccolo ti piacevano le polpette di cammello", "certo che hai infilato le miccette dentro il gatto del vicino" e così via ... ma dicevo ... ricordo che amavo bucare la sabbia.
Sì, Sono stato ed in parte rimango un grande estimatore della buca nella sabbia.
Ho passato estati intere a bucare la sabbia.
La mia signora madre mi lasciava in un punto sul bagnasciuga con una paletta verde in mano e dopo circa un ora mi recuperava; li dove mi aveva lasciato solo parecchi centimetri in profondità!
Oggi i bambini non amano più bucare la sabbia.
Oggi Passeggiando per il bagnasciuga raramente trovo bambini intenti nello studio di questa singolarità topologica.
Un tempo invece eravamo in tanti a bucare la sabbia.
Un tempo avevo un amichetto speciale con cui progettavo veri e propri piani di scavo, meravigliose allegorie di cunette, avvallamenti, depressioni, pozze, fossati, fenditure, valloni, cavità, voragini, abissi e baratri.
C'era chi la buca poi la ricopriva con fogli di giornale ed un sottile strato di sabbia.
Non faceva per noi. Noi eravamo dei puristi. Eravano per la buca fine a se stessa.
Non lo vedo da anni qual mio amico. Mi domando se stia ancora scavando; sarà arrivato almeno alla discontinuità di Mohorovičić.
In cuor mio spero di sì.

Ba! Uff! Vabè. Come si dice in questi casi? Machissacciu, il fatto è che le ferie sono finite e si ricomncia con i giringiro.
Salutiamo, quindi, con un grosso hurrà i posti che mi accoglieranno:

. Sciacca ... hurrà!
. Taormina + Giarre ... hurrà!
. Caltanissetta + Mussomeli + Canicattì ... hurrà!
. Mistretta + Nicosia ... hurrà!
. Ragusa + Modica + Caltagirone ... hurrà!
. Marsala + Mazzara del vallo ... hurrà!
. Siracusa + Augusta + Lentini ... hurrà!
. Milazzo + Lipari + Sant'Agata ... hurrà!
. Palermo + Lercara friddi + Corleone + Prizzi ... hurrà!
. Cefalù ... hurrà!
. Roma ... hurrà!
.
... io non ho mai provato hurrà, URRA!
  • >io non ho mai provato hurrà, URRA!
    miii cosa mi hai rcirdato!!! :DDD
    ahahahah!!! mitica, e' stata un tormentone quella pubblicita'! ;-)
    • La TV egli anni 80 era molto più ... hem come dire ... più ... di quella di ora :D
  • allegorie di cunette

    ...ma sii!!
    domenica scorsa
    ultimo giorno di ferie
    da sotto l'ombrellone guardavo un gruppo di ometti, per così dire "attempatelli", che a turno si chinavano a terra... che diamine stanno facendo' mi chiedo... e ancora... prima uno poi l'altro e così via... ma non sempre nello stesso punto... si fermano, parlottano, uno si china...
    ma siiiii!!
    giocano con le biglie!
    grandi!
    partiamo, 4 donne curiose...
    ... sto ancora smaltendo l'acido lattico delle 4 partite... e non ridere!!!!
    mi serve un progetto...
    qualche cosa tipo: meravigliose allegorie di cunette, avvallamenti, depressioni, pozze, fossati, fenditure, valloni, cavità, voragini, abissi e baratri...
    • Re: allegorie di cunette

      vabè ma quella è una trappola da spiaggia per donne curiose ... è risaputo, c'è in tutti i manuali per non così giovani marmotte :D
      • Re: allegorie di cunette

        se se... trappola... tsè... pensa che stasera l'ideatore malgrado un mal di schiena da paura s'è fatto una partita dopo la puntura di toradol e saccio cos'altro arrivando per di più secondo!!! certo si poteva alzare l'obiezione del doping... ma siamo buoni...
        marmotte! giusto marmotte, che insieme al pelo perdono pure il vizio!!!
        quella è roba da lupi mon cher ami!
  • io sono appena tornato dal Giro di Sicilia (Palermo-Erice-Mazzara-Sciacca-Agrigento-Enna-Catania-Taormina-Siracusa-Messina-Palermo).
    Mi sono molto divertito.
    Ho fatto anche una carrambata, che non è cosa da poco.
    • A parte che potevi dare debita comunicazione ... cmq pare ben organizzato complimenti io avrei solo inserito la parentesi Piazza armerina-Ragusa-Modica-Scicli tra Enna e Catania.

      ah! mi sa che indovino con chi hai carambato; inizia per K e finisce per N?
      • siamo andati anche a piazza armerina, che però è mezza chiusa per restauri e quindi ho visto le donne in bikini ma niente di più zozzo di così.

        ho dato debita comunicazione a pochi intimi per evitare i paparazzi, ma le tue spie dotate di macchina fotografica sono riuscite comunque a raggiungermi.
  • C'era chi la buca poi la ricopriva con fogli di giornale ed un sottile strato di sabbia.
    Orpo. Non ci avevo mai pensato. XD
  • (no subject) - arimo
    • hanno a disposizione strumenti potentissimi per accedere a oceani di conoscenza senza limiti. Un indubbio vantaggio che però rende obsoleto quel meraviglioso mondo di fantasia in cui ci si rinchiude da piccoli. Ricordo come se fosse il 27 agosto 2008 le interminabili discussioni sulle tette che nei pomeriggi estivi impegnavano me e i miei amichetti ... sogni, immagini, supposizioni ... pensa a quanto rimanemmo delusi scoprendo che erano solo due per donna.
Powered by LiveJournal.com